Suor Apolline Andriveau. Una Missione Soprannaturale

La Passione di Cristo è una delle fonti più feconde che favorisce e facilita l’unione più intima con nostro Signore e traccia un cammino sicuro verso la santità, come ci ricorda la Sacra Scrittura: “Siate santi, perché io sono santo” (Lev 11,44). Così, meditare sulla Passione di Gesù è stato uno dei temi preferiti di San Vincenzo de’ Paoli e di molti altri santi lungo la storia della Chiesa. Oggi, come Figlie della Carità, siamo chiamate a far dialogare la Passione di Gesù con i calvari degli uomini e delle donne del nostro tempo, nelle periferie delle nostre città e negli angoli dimenticati del mondo. Che l’amore di Cristo crocifisso ci spinga ad andare oltre la legge “amare il prossimo come noi stessi”, per seguire l’estrema legge di Gesù: “Non c’è amore più grande di colui che dà la vita per i suoi amici”.

Altri articoli

I Doni del Cielo.

Lo Scapolare Verde. Secondo me, nonostante le guerre e gli orrori che ci minacciano, viviamo nell’epoca più felice, perché è l’epoca della Beata Vergine Maria.

Guarda il video »

Radicate in Cristo

Nel nostro mondo, dove sembrano spesso smarrite le tracce di Dio, si rende urgente una forte testimonianza profetica da parte delle persone consacrate. Essa verterà

Guarda il video »