PROGETTO PREVENZIONE: “Sono un difensore”

Le Figlie della Carità della Provincia di Bogotà: Impegnate nella difesa della vita

Dieci anni fa è stato creato nella Provincia un servizio pastorale che cerca di affrontare le molteplici forme di violenza contro i bambini e gli adolescenti, soprattutto il traffico di esseri umani, con la creazione della rete “Difensori della vita”. È costruita su tre assi di intervento: Ricerca, Comunicazione e Pedagogia.

La rete mira a minimizzare l’impatto del fenomeno della violenza con il motto:

“Una mano in più, una vittima in meno”

Raggiungiamo gli ambienti scolastici, comunitari e parrocchiali, attraverso una proposta pedagogica, rivolta a bambini, adolescenti, genitori, assistenti, insegnanti e animatori, chiamata: “Un cammino a favore della vita” che cerca di responsabilizzare ciascuno, invitandolo a incarnare un profilo: Io sono un difensore.

La nostra rete è realizzata da alcune Figlie della Carità e da un’équipe di laici di varie discipline, che con le loro competenze tessono e rendono possibile questo impegno.

Sogniamo una società libera dalla violenza, una società dove la vita e la dignità siano al primo posto, spazi protettivi dove i bambini e gli adolescenti possano crescere e svilupparsi, liberi da minacce e shock. Stiamo scommettendo tutta la nostra vita, le nostre risorse umane, logistiche e carismatiche della Provincia su questo sogno.

Articoli simili

Cracovia

Il Golgota ucraino

Le Figlie della Carità nelle zone di guerra in Ucraina inviano un messaggio: Pasqua 2022 Una madre da sola seppellisce sua figlia, sotto il quinto

Leggi di più…