“Casa Encuentro”, Ward, Carolina del Sud

È passato poco più di un anno da quando tre Figlie della Carità (Sr.Consuelo, Sr.Migdalia e Sr.Paula) e un sacerdote vincenziano della Provincia Orientale (P. Orlando Cardona) sono arrivati in Carolina del Sud per iniziare una nuova missione a favore degli immigrati.  La contea di Saluda è una zona scarsamente popolata (44 persone e 21 unità abitative per miglio quadrato), dove l’agricoltura è l’industria principale.

L’unica chiesa cattolica della contea è St. William, una piccola parrocchia situata su un terreno agricolo donato. La chiesa originale fu edificata in un campo di grano, ma quando fu costruita l’autostrada locale, circa 100 anni fa, le famiglie cattoliche donarono una parte dei loro terreni agricoli lungo l’autostrada per costruire una nuova chiesa a Ward.

Il complesso parrocchiale è costituito da un centro per le attività, una canonica, un convento (recentemente ristrutturato per  ospitare le Suore e utilizzarlo anche come spazio comunitario parrocchiale), e diversi ettari di terreno utilizzati per sport e giochi all’aperto.

Fin dal loro arrivo, le Figlie della Carità e P. Cardona hanno avviato un’attività pastorale incentrata sulla fede, la speranza e la carità per i lavoratori agricoli immigrati della zona. Effettuano visite a domicilio e ai malati, consulenza pastorale, benedizioni di case, funerali, programmi relativi alle capacità organizzative e formazione spirituale. La presenza pastorale di P. Cardona e delle Figlie della Carità è un vero tesoro per la congregazione di S. Guglielmo, che apprezza questo nuovo e meraviglioso livello di attenzione.

La dedizione e la passione della comunità ecclesiale sono travolgenti. Tra i parrocchiani ci sono anziani cattolici, che risiedono da tempo nella comunità, parrocchiani, famiglie e lavoratori ispanici, individui e famiglie che lavorano soprattutto negli allevamenti e nei macelli di polli e vivono principalmente nei vicini parcheggi di roulotte e braccianti stagionali. Con tali diversi gruppi e culture, l’équipe apprezza la disponibilità della comunità a prestare servizio in una miriade di funzioni, come quelle di lettore, usciere, catechista e ministro dell’Eucaristia.

Recentemente, P. Stephen Grozio, CM, Provinciale dei Vincenziani della Provincia Orientale, ha visitato St. William ed è stato colpito dall’affiatamento della comunità. Durante la sua visita, ha avuto l’opportunità di celebrare la Messa al St. William.

«Tutti i partecipanti avevano almeno settant’anni e la maggior parte di loro sedevano nei banchi in fondo alla chiesa», ricorda p. Grozio. «Le Figlie della carità e P. Cardona hanno detto che quando sono arrivati per la prima volta, [i parrocchiani anziani] sembravano sospettosi ed esprimevano una certa preoccupazione per la crescente presenza di ispanici. A quanto pare, la situazione sta cambiando e li ho trovati molto aperti verso i loro fratelli e sorelle latinoamericani, un segno di speranza per il futuro».

P. Grozio è orgoglioso e impressionato dal lavoro che le Figlie e P. Cardona hanno svolto per incoraggiare la Congregazione a mettersi in gioco, ad essere coraggiosa e ad unirsi alla missione vincenziana nella sua evoluzione. «Sono pieno di speranza e di incoraggiamento», dice p. Grozio. «Insieme, [le Figlie della Carità e i Vincenziani] guardano al futuro e all’impatto che il loro lavoro sta avendo, quel potenziale necessario a beneficio di coloro che sono poco serviti e che vivono nelle periferie».

Nell’aprile 2022, P. Vincent Finnerty, CM ha sostituito P. Cardona ed è ora Parroco della Chiesa di St. William. Continua il buon lavoro del suo predecessore.

Adattato da “The Message”, Primavera 2022, Pubblicazione Santuario della Medaglia Miracolosa di Philadelphia, Pennsylvania. 

Articoli simili

España

Nuovi orizzonti

L’11° incontro dei Consigli delle 4 Province spagnole si è svolto, dal 31 ottobre al 3 novembre 2022, nella splendida

Leggi di più…